La Fata Verde

La Fata Verde è un tuffo nel passato rurale della Brianza, un'oasi di pace in un territorio iperindustrializzato, un'occasione per gustare sapori antichi e per rilassarsi fermando il tempo.

IL RISTORANTE

IL LOCALE
Il locale è inserito nel volume di un vecchio cascinotto una volta utilizzato dai contadini come ricovero di legna, attrezzi e carretti.
I pilastri e il tetto erano crollati nella parte centrale e sono stati ricostruiti riutilizzando tutti i vecchi mattoni e le tegole in cotto che si è riusciti a recuperare in luogo. 
All’interno predomina il legno della struttura del tetto e del pavimento in parquet. Le ampie vetrate permettono la totale percezione dello spazio verde esterno e della cucina a vista con i cuochi al lavoro in contatto visivo con i clienti.
Lungo il perimetro si notano i pilastri rivestiti in ferro grezzo sui quali, con un cordone di saldatura, sono state fatte delle iscrizioni con i nomi dialettali di piatti tipici della cucina brianzola:
la buséca, la càssoela, la pulénta, il risòt giàld, la turta de lach.
I tavoli dei commensali sono illuminati dalle lampade costruite a mano dall’architetto proprietario del locale, riciclando delle bottiglie in plastica dell’aranciata.
Lo spazio esterno, pavimentato in mattoni, consente di cenare sotto le stelle a lume di candela e di pranzare protetti dal sole all’ombra di un grande gelso e di cinque bianchi ombrelloni.

LA CUCINA
La cucina è di tipo espresso, con piatti preparati sul momento partendo da materie prime selezionate per qualità e provenienza.
I piatti tipici della cucina milanese e brianzola sono affiancati da reinterpretazioni creative dello chef e proposte moderne consone al contesto metropolitano in cui si inserisce il locale e alla clientela internazionale che lo frequenta.

IL MUSIC BAR

Nell’antica corte, aperto tutti i giorni da maggio a settembre:
LA CORTE
Il bar occupa lo spazio centrale dell’antica corte contadina la cui pavimentazione in cemento liscio richiama quello delle vecchie aie dove venivano fatte essiccare al sole le granaglie.Lungo il perimetro la corte si dilata sotto i porticati: sul lato est c’è il portico delle colonne, dove una volta venivano scaricati i carretti carichi di granaglie da molinare; sul lato nord si ha il portico della roggetta, che era ’ingresso principale alla cascina con un ponticello che scavalcava la diramazione della roggia Gallerana che scorreva rasente il muro esterno del fabbricato, che è il più antico dell’intero complesso. Infine sul lato ovest si trova il portico delle stalle ove ora sono collocati il banco del bar e la postazione del d.j.. Questo porticato è il più ampio e presenta una notevole altezza in quanto serviva a coprire i fienili collocati sopra le stalle.

Info e Prenotazioni
Giammaria Monti
392 / 3902263

Agrate Brianza - Via Talete, 2A, Agrate Brianza MB
039.6893110
Cucina: Tipica del Luogo
Apertura: Aperto tutti i giorni eccetto lunedì e il sabato a mezzogiorno. Orari: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.30 alle 24.00
Fascia di prezzo:
mail: ristorante@lafataverde.it
Aperto fino a tardi Prenotazione online Spazio party privato Per gruppi e comitive Pranzo Pranzo di lavoro Aperitivo Buffet Tavola calda Carne Pesce Musica dal vivo Design esclusivo Mangiare all'aperto

Richiesta Informazioni

Nome:
Email:
Telefono:
Messaggio:

Cliccando Invia, confermi di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla privacy.